HOME

PROVERBI SIMPATICI

 

 

Can che abbaia fa casino


 Chi fa da sè fa più fatica


 Chi la fa tiri la catena


Chi dorme non piglia sonniferi


 Il riso abbonda sulla bocca dei cinesi


 Gallina vecchia prima o poi muore


Una mano è uguale all'altra


 Non c'è peggior sordo di chi non sente


 Chi va con lo zoppo va piano piano

Chi va piano arriva dopo


Il mondo è bello perchè è avariato


 Occhio per occhio occhio al quadrato


 Il lupo perde il pelo e diventa calvo


 Ride bene chi ha i denti


 Occhio non vede, ci servono gli occhiali


 Rosso di sera sta andando a fuoco una montagna


 Chi di spada ferisce gli danno 14 anni senza condizionale


 E' meglio l'erba del vicino che i vicini di Erba


Chi va piano va sano e viene tamponato poco lontano


Una mano lava l'altra e tutte e due rubano


 Chi trova un tesoro trova un amico


 La lingua batte dove il clito ride


 Chi lascia la strada vecchia per la nuova arriva prima perchè è asfaltata


 Mogli e buoi, sempre corna sono


 Se son rose sfioriranno


 Chi s'inferma è perduto


 L'unione fa la forza ma chi fa da sè fa per tre. E allora riuniamoci a tre per volta!


 Una mela al giorno toglie un medico di torno e una mela ogni sei ore toglie quattro medici?


 Chi la fa, l'aspetti. Chi non la fa, si purghi


 Chi dorme non piglia l'Aids


 La miglior difesa è l'assenza.


 Chi l'ha dura è stitico.


 Volare è utile, atterrare è necessario.


 Gallina vecchia fa schifo!


 Donna baffuta fa più schifo ancora della gallina vecchia.


 Gallina vecchia si fa il lifting


 Il danaro non è tutto, ci sono anche i diamanti


Al cuor non si comanda (Ma se non obbedisce, trapiantalo)


Beati gli ultimi se i primi sono onesti



 Non fare oggi quello che potresti fare dopodomani

 

I SAGGI DICONO

 

 

 

 

 

 

 

 Ci sono persone che sanno tutto .....
 e questo è tutto quello che sanno ....

 

 

 

 


Non conta essere la prima scelta,
ma la scelta che fa dimenticare
tutte le altre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

torna all'inizio